ArteRaku.it - 12 passi sulle orme di Caravaggio - Un itinerario contemporaneo nella Roma Barocca

12 passi sulle orme di Caravaggio

Un itinerario contemporaneo nella Roma Barocca  dal 16/10/2010 al 27/11/2010

  Roma (RM)


12 passi sulle orme di Caravaggio All’ultimo piano di Palazzo Madama, Caravaggio visse dal 1594 ai primi anni del 1600, sotto la protezione del Cardinal Del Monte. Soggiornò poi in vicolo San Biagio, a Campo Marzio, dove per morosità gli vennero espropriati alcuni beni, tra cui gli orecchini ritratti nel dipinto «Giuditta e Oloferne». Era a Roma il 17 febbraio 1600, quando venne mandato al rogo Giordano Bruno, sebbene non ci siano prove certe della sua presenza a Campo de’ Fiori.
Nel quarto centenario della morte, la Galleria Don Chisciotte (Via Angelo Brunetti 21a, Roma) celebra il Caravaggio con una collettiva firmata da dodici maestri della pittura contemporanea, che ripercorrono i luoghi più significativi per la vita e l’opera di Michelangelo Merisi (dal 16 ottobre al 27 novembre).
Le opere inedite – firmate da Agostino Arrivabene, Wendy Artin, Paolo Giorgi, Pierluigi Isola, Jonathan Janson, Ana Kapor, Riccardo Adelchi Mantovani, Giuseppe Modica, Vladimir Pajevic, Elio Rizzo, Gabor Szenteleki e Luciano Ventrone - si snodano lungo un ideale itinerario caravaggesco che fa tappa all’Accademia di San Luca, a Palazzo Madama, a Campo de’ Fiori, in vicolo san Biagio, a San Luigi dei Francesi, a Santa Maria della Scala, in Via della Scrofa, alla chiesa dei Santi Ambrogio e Carlo al Corso, a San Giacomo degli Spagnoli, al Quirinale, al Pantheon, fino ai feudi di Marzio Colonna, nella campagna romana.
«Ma l’obiettivo della mostra - spiega la curatrice Giulia Collina - non è quello di proporre un ritratto a più voci della Roma di Caravaggio, quanto di indagare la poetica dell’artista attraverso la lettura che ne fanno, a distanza di quattro secoli, alcuni grandi interpreti contemporanei».
Un progetto nato su due fronti, quello romano della Don Chisciotte e quello piemontese della Fondazione Bottari Lattes, che verrà completato dalla mostra «Pensare Caravaggio», proposta a dicembre presso la sede della Fondazione a Monforte d’Alba (Cn).



Con l'Arte, per l'Arte

Cosa vedere oggi

Sostieni ArteRaku.it


Lavoriamo condividendo passione e cultura organizzando mostre, workshop e lezioni gratuite perchè crediamo che solo la cultura renda relamente liberi.
Collabora partecipando alle nostre mostre, aiutandoci attivamente all'organizzazione delle stesse o sostetendoci con un piccolo contributo.

Mailing list

Per ricevere aggiornamenti e news su corsi, mostre, eventi e workshop relativi a ArteRaku.it iscriviti alla mailing list