ArteRaku.it - Aer. Le proposte del Premio Vasto - IncontrArti 2010

Aer. Le proposte del Premio Vasto

IncontrArti 2010  dal 17/07/2010 al 08/08/2010

  Vasto (CH)


Aer. Le proposte del Premio Vasto Con il sopraggiungere della stagione estiva il Premio Vasto d’arte contemporanea è pronto a varare
il consueto ensemble espositivo annuale, che corona il panorama degli eventi culturali del territorio grazie ad un impegno che si rinnova nel tempo nel segno della costanza e della qualità.
Il 17 luglio, alle ore 19, presso la prima sala del Museo archeologico in Palazzo d’Avalos verrà inaugurata la sezione del Premio dedicata ad artisti di talento che stanno emergendo a livello nazionale e internazionale attraverso la partecipazione a mostre di alto livello e al conseguimento di premi importanti. Il tema dell’esposizione, prolungando la riflessione sui quattro elementi primigeni avviata due anni fa (ricordiamo contestualmente le proposte di Aqua del 2008 e di Terra del 2009), è quello dell’aria, naturalmente intesa in senso letterale e metaforico.
La mostra, a cura di Daniela Madonna in collaborazione con Bruno Scafetta, si intitola Aer e pone a confronto otto diverse interpretazioni riguardanti l’elemento più impalpabile, libero e sublime che esista. Gli autori invitati a partecipare provengono da diverse realtà geografiche italiane ed imprimono ciascuno un’impronta caratteristica al percorso espositivo: Annalù, con i suoi delicati voli di farfalle che si affastellano a formare aeree simmetrie, rappresenta la ricerca della leggerezza; Andrea Ciampini, attraverso le evoluzioni dei suoi Pinocchi birichini, chiama l’aria a testimoniare la metamorfosi di una creatura in cerca della propria identità; Ivan Lardschneider ironizza sui difetti e sulla necessità di evasione dell’uomo contemporaneo, scolpendo veri e propri “palloni gonfiati” dai tratti antropomorfi che si librano nell’etere; Nunzio Paci imprime sulla tela i segni delle patologie dipendenti dal degrado delle atmosfere in cui viviamo, intese in senso concreto e figurato; Gianvito Saladino anima i suoi dipinti attraverso il soffio vitale che pervade l’universo e pone in comunicazione i singoli esseri con il cosmo; Mariarosaria Stigliano nelle sue opere rende l’aria protagonista assoluta, in un turbinio che trasmette al suolo il suo intrinseco dinamismo; Simona Stivaletta ci introduce in un mondo senza tempo, in cui l’aria è la sostanza stessa di composizioni altamente poetiche; Isabella Urru, infine, parla senza eufemismi di una natura che si sente offesa dal suo figlio prediletto. L’aria stessa, inquinata o paradossalmente soffocata, reca i segni di tale oltraggio.
L’esposizione, che proseguirà fino al giorno 8 agosto, è inserita nel contenitore di eventi chiamato IncontrArti e sarà dunque corredata da un ricco calendario di appuntamenti didattici rivolti soprattutto ai bambini e alle loro famiglie, a cura del Laboratorio Mondo a colori di Vasto.


Con l'Arte, per l'Arte

Cosa vedere oggi

Sostieni ArteRaku.it


Lavoriamo condividendo passione e cultura organizzando mostre, workshop e lezioni gratuite perchè crediamo che solo la cultura renda relamente liberi.
Collabora partecipando alle nostre mostre, aiutandoci attivamente all'organizzazione delle stesse o sostetendoci con un piccolo contributo.

Mailing list

Per ricevere aggiornamenti e news su corsi, mostre, eventi e workshop relativi a ArteRaku.it iscriviti alla mailing list