ArteRaku.it - Lios Decades IV - personale di Samantha Marenzi

Lios Decades IV

personale di Samantha Marenzi  dal 12/03/2010 al 17/03/2010

  Roma (RM)


Lios Decades IV Appuntamento numero due per il ciclo di mostre curate da Art Rehab in collaborazione con Laboratorio51. É la volta della fotografia, con una personale di Samantha Marenzi.

“Lios Decades IV” è un work in progress in cui Samantha Marenzi intende ed interpreta il corpo non come soggetto estetico bensì come luogo di storie vissute e come elemento attraversato da un'energia che genera e trasmette impulsi vitali, inducendo l'individuo a dare libera espressione alla propria emotività, alle proprie passioni. Questa rivolta nasce dall'esigenza di “viversi” dall'interno, riappropriarsi del proprio corpo in termini di potenziale pronto a trasformarsi in atto, per intraprendere in modo consapevole un percorso che devi dall'appiattimento culturale e mentale dominante. Ad influenzare la ricerca di Samantha Marenzi sono il teatro ed in particolare la danza butoh, nata in Giappone tra gli anni '50 e '60 e caratterizzata dalla nudità dei performer, i cui corpi, totalmente dipinti di bianco, compiono movimenti ora fluidi ora frenetici. Al butoh l'artista si è accostata negli anni '90, per poi formare, con altri danzatori, il gruppo di lavoro Lios.

I corpi dei ballerini, colti secondo prospettive inusuali, diventano il campo di un'osservazione attenta e sensibile da parte dell'autrice, che completa questa ricerca attraverso una resa fotografica capace di esaltare l'intensità e la poesia insite nei gesti e nei movimenti dei danzatori. La tecnica di stampa è quella manuale, applicata talvolta a supporti non convenzionali come la carta da acquerello: una tecnica artigianale, antica, complessa e misteriosa, dato l'elevato margine di casualità insito nel processo. Una tecnica che, implicando la manualità, coinvolge il corpo dell'artista e lo rende partecipe della nascita dell'immagine attraverso il gesto materiale, che la fotografia finale custodisce e restituisce alla vista dell'osservatore, generando un senso di poetica sospensione.

Curatori: Alessia Cervelli, Sara Feola

Il vernissage avrà inizio alle ore 19 con un piacevole aperitivo curato da Laboratorio51.

L'esposizione è visitabile fino al 17 marzo.

Laboratorio51 è in Via degli Ausoni 47 (San Lorenzo), Roma.

Per informazioni:
www.artrehab.net - info@artrehab.net oppure laboratorio51@mail.com


Con l'Arte, per l'Arte

Cosa vedere oggi

Sostieni ArteRaku.it


Lavoriamo condividendo passione e cultura organizzando mostre, workshop e lezioni gratuite perchè crediamo che solo la cultura renda relamente liberi.
Collabora partecipando alle nostre mostre, aiutandoci attivamente all'organizzazione delle stesse o sostetendoci con un piccolo contributo.

Mailing list

Per ricevere aggiornamenti e news su corsi, mostre, eventi e workshop relativi a ArteRaku.it iscriviti alla mailing list