ArteRaku.it - Gianni Ottaviani - L’arte come strumento per far riflettere sul metropolismo urbano, con tutti i suoi pregi e difetti.

Gianni Ottaviani

L’arte come strumento per far riflettere sul metropolismo urbano, con tutti i suoi pregi e difetti.  dal 30/10/2008 al 09/11/2008

  Lugano (CH)


Gianni Ottaviani Gianni Ottaviani è nato in Abruzzo il 5 maggio 1958.
La sua carriera di artista comincia molto presto, con riconoscimenti di tanti premi in varie città italiane ed estere.
Nel 1981 a Toronto la mostra di disegni in bianco – nero “chine” ottiene un successo inaspettato. Negli anni successivi, sente il bisogno - dapprima confuso e poi avvertito come sempre più impellente - di disegnare, di colorare e, in altri termini, di esprimere sé stesso e nuovi stati d’animo su foglio, tela e qualsiasi materiale. Espone a Pescara, Milano, Parigi, Berlino, New York.
Nel 1995 viene allestita presso il Palazzo delle Esposizioni in Roma una personale che ottiene un grande favore di critica e pubblico dando il via ad una ricerca molto importante: quadri che sembrano foto, lavori del tutto nuovi dedicati all’estetica del quotidiano. I suoi punti di riferimento sono Rotella, Arman, Rauschenberg e il Nouveau – Réalisme parigino.
Ottaviani è anche un ottimo ritrattista. Le sue opere di questo genere sono: “Diego Abatantuono”, “Veronica Berlusconi”, “Papa Wojtyla”, “Lady Diana”, “Gorge Weah”, i fratelli “Diego e Andrea Dalla Valle” e altre opere di giocatori professionisti e celebrità di vari settori.
Nel 2003 espone a Montreal dove per la prima volta, oltre alle sue opere personali, presenta in parallelo una mostra dedicata al Milan – Calcio, creando un originale binomio arte – calcio.
Successivamente si registrano altre mostre a Bolzano nel 2005 e a Kiev durante i Mondiali di calcio 2006, in omaggio ad Andriy Shevchenko e al popolo ucraino. In questa occasione sono state battute all’asta opere dell’artista a sostegno della Fondazione benefica del giocatore.
Nel 2007 è stato invitato dalla società A.C. Milan a realizzare per la Cow Parade una mucca rosso – nera che viene messa all’asta in favore di “Champions for Children” Fondazione di Beneficenza di Clarence Seedorf.
Nel 2008 partecipa alla stessa manifestazione con una mucca dedicata al cinema italiano, opera poi messa all’asta nella città di Capri a favore della Fondazione “Cannavaro – Ferrara”. È del medesimo periodo un’esposizione presso lo “Stadio di Francia” a Parigi.
La sua nuova produzione, evoluzione del Nouveau Réalisme di Rotella, Arman e Rauschenberg, sarà presentata il 30 ottobre 2008 a Lugano (in esposizione fino al 9 novembre) nella raffinata cornice del Relais & Châteaux Villa Principe Leopoldo Hotel & Spa.

Gianni Ottaviani
Tel. +39 339 224 90 55
mondocollages@alice.it


Con l'Arte, per l'Arte

Cosa vedere oggi

Sostieni ArteRaku.it


Lavoriamo condividendo passione e cultura organizzando mostre, workshop e lezioni gratuite perchè crediamo che solo la cultura renda relamente liberi.
Collabora partecipando alle nostre mostre, aiutandoci attivamente all'organizzazione delle stesse o sostetendoci con un piccolo contributo.

Mailing list

Per ricevere aggiornamenti e news su corsi, mostre, eventi e workshop relativi a ArteRaku.it iscriviti alla mailing list