ArteRaku.it - Pagine - I sogni nel cassonetto

Pagine

I sogni nel cassonetto  dal 13/05/2017 al 17/06/2017

Liceo “G. Marconi” via Trento 74 San Miniato (PI)


Pagine SAN MINIATO (Pi). L’artista sanminiatese Gianfranco Giannoni, dopo dodici anni, torna ad esporre al Liceo “G. Marconi” nella sede provvisoria de La Scala (via Trento 74) con la mostra dal titolo "Pagine - I sogni nel cassonetto". Infatti questa nuova esperienza artistica fa seguito a quella del 2005 dall'omonimo titolo “Pagine”, sempre al Liceo di San Miniato e sempre voluta da Renata Masi e Loriano Salvadori che, anche oggi, sono gli artefici di questa esposizione, insieme a Filippo Lotti che ne è il curatore.
A partire da sabato 13 maggio 2017, con inaugurazione alle ore 11.30, il Liceo ospiterà 13 dipinti, quasi tutti di grande formato, che abbracciano un arco temporale che va dal 2001 fino ai giorni nostri: sono stati scelti tra la produzione di Giannoni che esamina il trascorrere del tempo, con “riflessioni sulla quotidianità e sull'antologia del vivere” – come ebbe a scrivere Lotti nel catalogo di allora – “il nostro viaggio quotidiano all'interno del labirinto di situazioni che si ripropongono ostinatamente”.
“Passato oltre un decennio – scrive oggi Lotti – Giannoni continua a dipingere il vero, inteso come la realtà che gira intorno a noi. È un cronista pittorico dei fatti della storia, della politica e della cronaca che lo hanno interessato, in certi casi “toccato”, in altri, particolarmente segnato.
Un florilegio di opere scelte tra le tante che Giannoni ha realizzato raccontando fatti, personaggi e avvenimenti del nostro tempo. Come un cronista bisognoso di raccontare.”
Per Giannoni dipingere questi soggetti è un fare capolino nei fatti quotidiani, un bisogno di raccontare la vita, una finestra sulla realtà che ci circonda.
Tele ricche di colore, che trattano argomenti di attualità, prendendo spunto dalle vicende politiche, economiche, ma anche di costume degli ultimi anni.
Le peculiarità di questo artista, sta nella capacità di descrivere vicende e vicissitudini, con sottile e colorata satira, fusa all’ironia usando un linguaggio pittorico forte,
Un contenuto, però, che viene trattato anche con disperazione e rabbia.
“Fra i numerosi compiti che la scuola è chiamata a perseguire – dice il dirigente Luca Guerranti – c’è anche quello di avvicinare i giovani all’arte. Oggi con internet abbiamo enormi possibilità di conoscenze, tutti possono ammirare opere d’arte esposte in musei famosi di fama mondiale o in piccoli musei di provincia, ma la fortuna di poter vedere direttamente un’opera d’arte dal vivo è certamente un’occasione unica.”
L’esposizione, documentata da un catalogo, resterà aperta, ad ingresso libero, fino al 17 giugno 2017, con il seguente orario: Lunedì, Martedì, Giovedì, Venerdì: 9-12/14-17; Mercoledì, Sabato: 9-12.
Per info: Liceo “G. Marconi”, 0571 418392, segreteria.liceomarconi@scuola.it.



Con l'Arte, per l'Arte

Cosa vedere oggi

Sostieni ArteRaku.it


Lavoriamo condividendo passione e cultura organizzando mostre, workshop e lezioni gratuite perchè crediamo che solo la cultura renda relamente liberi.
Collabora partecipando alle nostre mostre, aiutandoci attivamente all'organizzazione delle stesse o sostetendoci con un piccolo contributo.

Mailing list

Per ricevere aggiornamenti e news su corsi, mostre, eventi e workshop relativi a ArteRaku.it iscriviti alla mailing list