ArteRaku.it - risvegli - reperti di urbanità disarmante

risvegli

reperti di urbanità disarmante  dal 12/05/2008 al 24/05/2008

  milano (MI)


risvegli Milano. La Fabbrica del Vapore (via Procaccini 4, Milano) ospiterà
dall’11 al 24 maggio 2008 “RISVEGLI: reperti di urbanità disarmante”.
Per due settimane le opere create da edi-risvegli,
una nascente realtà nel mondo del design e dell’architettura,
offriranno una mostra che porta alla scoperta di “scorci di città nascoste”.
La mostra, col patrocinio e il contributo dell’Assessore al Tempo Libero del Comune di Milano Giovanni Terzi e
la sponsorizzazione di “cappellini cucine”, “proiezioni”, “eccoele”, “imeco”, riflette i temi chiave
della nuova corrente arte-città, che identifica la città come forma d’arte,
e si fa forte dei valori dell’archi-ologia, la disciplina che porta gli architetti alla scoperta di tesori artistici tra gli
strati metropolitani.
Domande sulla città, sulla relazione tra urbanità è cittadino e sull’arte aprono la mostra ideata e realizzata da
edi-risvegli.
Quesiti che trovano una risposta personale lungo il percorso della mostra:
otto “momenti di condivisione” che conducono il visitatore
attraverso analisi, spiegazioni, soluzioni e scelte
fino alla scoperta di una nuova chiave di lettura della città.
Il percorso proposto da edi-risvegli
in “RISVEGLI: reperti di urbanità disarmante”
attiva i cinque sensi del visitatore:
opere da toccare, sentire, leggere e guardare.
Installazioni urbane, videoart, fotografie, scritti,
omunicato stampa
disegni tecnici ed elaborazioni di materiali
si susseguono suggerendo la riscoperta del centro urbano.
Dalle domande alle risposte:
la mostra affronta in modo semplice
un tema di costante attualità: il centro urbano.
I due archi-ologi mettono in scena una mostra dal sapore teatrale,
volta a divertire il visitatore e a condurlo verso la scoperta dell’arte-città.
L’iniziativa è il proseguimento della mostra a ‘cielo aperto’
svoltasi nel maggio scorso: “risvegli a Milano”.
Per tre giorni in alcune vie che solitamente ospitano le passeggiate dei milanesi - Largo La Foppa, via Anfiteatro
e Corso Garibaldi –
tre installazioni urbane, plasmate da materiali di scarto della città
- vecchi televisori, plastica, fili di metallo e giocattoli obsoleti –
hanno offerto ai milanesi un nuovo modo per interpretare la propria città.
‘RISVEGLI: reperti di urbanità disarmante‘
scheda del progetto
Programma
Fabbrica del Vapore – via Procaccini 4, Milano
11 maggio 2008 – 24 maggio 2008
Orari: lu-ve 18:30 – 21:30
sa-do 10:30 – 20:30
Concept
La mostra nasce dalla forza della corrente che vede la città come arte,
da qui il nome “arte-città”: la grande metropoli o il sobborgo di provincia diventano arte in quei punti che il
visitatore stesso definisce significativi
o che per mezzo di eventi artisti diventano tali.
A questa corrente, edi-risvegli, unisce e si fa forte dei valori
dell’archi-ologia, “la disciplina secondo cui gli architetti
vanno alla scoperta di veri tesori artistici tra gli strati metropolitani.”
le opere
Domande sensoriali
I stanza
Nello stretto corridoio, che prende ispirazione dai vicoli di un centro storico,
tessuti verticali si alternano riproponendo allegoricamente la passeggiata attraverso una folla in festa.
Un insieme di colori, materiali e profumi:
la stessa varietà proposta dalle strade cittadine,
ma anche


Con l'Arte, per l'Arte

Cosa vedere oggi

Sostieni ArteRaku.it


Lavoriamo condividendo passione e cultura organizzando mostre, workshop e lezioni gratuite perchè crediamo che solo la cultura renda relamente liberi.
Collabora partecipando alle nostre mostre, aiutandoci attivamente all'organizzazione delle stesse o sostetendoci con un piccolo contributo.

Mailing list

Per ricevere aggiornamenti e news su corsi, mostre, eventi e workshop relativi a ArteRaku.it iscriviti alla mailing list