ArteRaku.it - Life Instinct - mostra personale di Rita Cadia

Life Instinct

mostra personale di Rita Cadia  dal 16/02/2013 al 23/03/2013

  Bari (BA)


Life Instinct Comunicato Stampa

Muratcentoventidue Artecontemporanea

Rita Casdia

Life Instinct


La galleria Muratcentoventidue Artecontemporanea prosegue il suo programma espositivo con Life Instinct, la mostra personale della giovane video artista Rita Casdia.

Negli ultimi anni si è assistito, grazie anche all’applicazione delle tecnologie digitali, a una crescente diffusione del disegno animato tra gli artisti e in questo specifico ambito della video arte si pone il lavoro di Rita Casdia.
L’artista indaga, attraverso la video animazione, il disegno e la scultura, mondi emozionali a metà tra sogno e realtà, rivolgendo la sua attenzione principalmente ai meccanismi elementari dei sentimenti umani, con uno sguardo attento alle dinamiche generate dai legami affettivi e dalla sessualità.
La messa in scena di questi mondi emozionali si snoda attraverso una struttura narrativa spezzata e disinibita, dove si condensano riferimenti all’iconografia classica, elementi casuali, quotidianità spicciola, vissuto personale, produzione onirica.
Il progetto espositivo è composto da due video animazioni che trattano in modo complementare l’istinto di vita.
Fizzle out è un termine inglese che significa spegnersi, smorzarsi, svanire. Il video mette in scena un individuo che vive un progressivo e lento processo di fizzle out scandito dall’incontro con figure dalla forte caratterizzazione simbolica.
Nel secondo video dal titolo Old baby, ispirato dalla lettura del libro di J. Hillman, “Un terribile
amore per la guerra”, lo stage del video diventa un campo di battaglia, asettico e impersonale, all’interno del quale va un scena un combattimento mortale.
La video animazione comprende una ricerca sonora che è parte integrante dei film, rappresentata dalla musica elettronica di Antonio Dilillo.
Completano la videoinstallazione i personaggi, protagonisti di entrambi i video, disegnati o realizzati in polymer clay .
Poste alle pareti, le sculture bidimensionali ripropongono, come in uno specchio ingrandito, le immagini più enigmatiche dei video accentuando l'atmosfera da sogno.





Muratcentoventidue-Artecontemporanea
Via G. Murat 122/b – Bari

Inaugurazione
Sabato 16 febbraio 2013, ore 19.00

Periodo
16 febbraio -23 marzo 2013

Orario di apertura
dal martedì al sabato, dalle 17 alle 20

Info 393.8704029 – 392.5985840
info@muratcentoventidue.com
www.muratcentoventidue.com


Rita Casdia vive e lavora a Milano. Le sue opere video hanno partecipato a numerosi Festival e rassegne, fra questi: 2007, tina b, the Prague contemporary festival;2008, Trieste Film Festival – rassegna video Catodica; 2009, VideoartYearbook Bologna, Fisheye, a cura di Bruno di Marino, Cinema Aquila, Roma, Sguardi Altrove, Cinema Gnomo, Milano, Filmmaker doc 14, Spazio Oberdan, Milano, fiav 09, Galerie Esca Nimes, Centro Zo, Catania; 2010, TO FIND A VIDEO, Castello di Rivara, LOOP- Video Art Festival & Fair, Barcelona, 39˚Festival du Nouveau Cinéma di Montreal; 2011, Festival Finzioni, Museo Internazionale delle marionette, Palermo, Annuario della video arte Italiana, CRAC, Cremona; 2013, Time is Love Screening 6th edition; Mostre collettive: Strange day, Gallery Rossana Ciocca, Milano, LetMeDrawIt4U, Not Gallery, Napoli, Premio Ariane de Rothschild, Palazzo Reale, Milano, Quotidiana 11, Padova, Archive Fever, Museo Riso, ex frigoriferi Milanesi, Co.Co.Co., Spazio Natta, Como, ARTE VIDEO ON THE ROAD, C.A.R.M.A.Piazzale del Verano, Roma, Carnem, selezione video a cura di Mario Gorni, Cattedrale della Fabbrica del Vapore, Milano, ON VIDEOS for hours and hours, a cura di Visual Container, Galleria Boccanera, Trento. Mostre personali: MiniBaby, Galleria Nuvole, Palermo; dreamless, - Lithium project, Napoli.




rita casdia
Rita Casdia (1977, Barcellona Pozzo di Gotto –Messina) vive e lavora a Milano.
EDUCATION
2006. Master Arte e Nuove Tecnologie, Accademia di Belle Arti di Brera, Milano
2000. Diploma di Pittura, Accademia di Belle Arti, Palermo
AWARDS
2006. Filmmaker, Milano
2006. Movin’Up, GAI, Torino
2001. Menotrenta, Savigliano, secondo premio ex aequo
RESIDENCIES
2009. Pépinières européennes pour jeunes artistes MAP, PRIM Centre, Montréal, Québec, Canada.
2006. Groupe Territoire culturel, Ste. Emélie de l’Energie, Quebec, Canada.
2004. Pépinières européennes pour jeunes artistes, Okuparte arte_ y _ ciudad, Huesca, Espagne.
2003. Pépinières européennes pour jeunes artistes, artists in context artistes contre l’exclusion
Fougères, France.
SOLO SHOWS
2013. Life istinct, curated by.., Muratcentoventidue, Bari
2012. Lop-sided, curated by Laura Conconi, Spazio CLIP, Liceo Artistico, Varese
2011. dreamless, NotGallery – Lithium project, Napoli
2010. MiniBaby, curated by Valentina De Miceli, Galleria Nuvole incontri d’arte, Palermo
Rita Casdia Monography, Visual TV Container, curated by Alessandra Arnò, Milano.
2008. Black in the forest, Galleria Nuvole incontri d’Arte, curated by Raffaella De Pasquale, Palermo
GROUP SHOWS
2013. Time is Love Screening 6th edition, curated by Kisito Assangni, MORI + STEIN GALLERY, London
2012. Carnem, video selection by Mario Gorni, Cattedrale della Fabbrica del Vapore, Milano.
Ti racconto, a cura di Cecilia Guida e Giovanni Viceconte, CRAC, Cremona
AAM, curated by Visualcontainer, Sede Sole24Ore, Palazzo Renzo Piano, Milano
ON VIDEOS for hours and hours, curated by Visualcontainer and Giancarlo Sciascia, Galleria Boccanera, Trento
L’indagine della video arte del/ e sul mondo femminle, curated by Visual Container, Villa Pomini, Varese
2011. Premio Ariane de Rothschild 2011. Alla scoperta dei giovani artisti italiani. Palazzo Reale, Milano
Archive Fever, curated by Giovanni Iovane, SACS Museo Riso-Frigorifesi Milanesi, Milano
Quotidiana11, curated by Alessia Candeo, Palazzo Trevisan, Padova
VIDEOLANDIA, curated by VideoartYearbook, ALT, Alzano Lombardo (BG)
Co Co Co Como Contemporary Contest, Spazio Natta, Como
FRAME.BY.FRAME, curated by Helga Marsala, Riso, Museo d’Arte Contemporanea della Sicilia, Palermo
L’annuario della video arte Italiana, CRAC, curated by Silvia Grandi, Cremona
2010. Mediamorfosi 2.0, curated by Gabriele Perretta, SudLab, Portici (NA)
LET’S PLAY, curated by Alessandra Borgogelli, Paolo Granata, Silvia Grandi, Fabiola Naldi, Palazzo
Pretorio, Cittadella (PD)
(E)MOTION IN MOTION, Università Cattolica del Sacro Cuore, Brescia.
TO FIND A VIDEO, curated by Carolina Lio and Francesca di Nardo, Castello di Rivara, Torino.
2009. Airswap @ NOTgallery, curated by Airswap and Mara de Falco, NOTgallery, Napoli.
2008. Strange day, Gallery Rossana Ciocca, curated by Rossana Ciocca, Milano.
LetMeDrawIt4U, Not Gallery, curated by Francesca Referza, Napoli
Bjcem, 13th Biennale of Young Artists from Europe and the Mediterranean, sezione Images on the movie,
Puglia.
2007. tina b. the Prague contemporary art festival, Islands under torea, curated by Rosa Anna Musumeci.
2005. Versus XI, Imbiancheria di Chieri, curated by Lorena Tadorni, Torino.
Interstate 60, curated by Valerio Dehò, Galleria Mares, Pavia.
2004. OKUPARTE, Seminario, Huesca, Espagna.
2003. Graveurs et Imprimeurs , Mois de l’Estampe – Galerie de l’Ecole des Beaux Arts, Paris.
2002. Intervento 1. Intervento 2. Kunsthaus Tacheles, Neue Galerie, curated by Eva Di Stefano, Berlin.
FESTIVAL
2012. ARTE VIDEO ON THE ROAD, C.A.R.M.A. Piazzale del Verano, curated by di Lino Strangis e Veronica D’Auria, Roma
VIDEOsincracy, festival delle arti contemporanee Autumn Contamination, a cura di Silvia Valente e Luca Basilico,
Campobasso
2011. Festival Finzioni, Museo Internazionale delle marionette “Antonio Pasqualino”, curated by Paola Nicita, Palermo
NOTTINVIDEO, curated by Cecilia Guida, Villa Serena, Bologna
Filmmaker Festival, Cinema Gnomo, Milano
2010. Festival du Nouvéau Cinéma, Montreal, Canada
Viaggi in immagini, Complesso delle ex Murate, curated by Francesca di Nardo, Firenze
Videoart Yearbook, curated by Dipartimento delle Arti Visive dell’Università di Bologna, Chiostro di S. Cristina
LOOP –Video Art Festival & Fair, curated by Francesca di Nardo, Barcelona, Espagna
2009. Filmmaker doc 14, Spazio Oberdan, Milano
FishEye, curated by Bruno Di Marino, Nuovo Cinema Aquila, Roma
Sguardi Altrove, Cinema Gnomo, Milano
2008. Trieste Film Festival, video rassegna Catodica, III Edizione, curated by Mario Gorni
2007. Festival d’Images Artistiques Vidéo, Galerie Esca, Centre Pablo Neruda, Nimes, France
Invideo, spazio Oberdan, Milano
cineMi, fabbrica del vapore, Milano
XIII International Festival Sarajevo “Sarajevo Winter 2007”, Accademia di Belle Arti, Sarajevo
2006. Strade del Cinema, rassegna cinematografico del film muto, Aosta
ART EXPERIENCES END STUDIES
2012. Nutrimenti celesti, nutrimenti terrestri, FILMMAKER, Milano
2006. Workshop: Antoni Muntadas, VIAFARINI, Milano
2005. Work-shop: John Bock, Santa Maria dello Spasimo, Palermo
2005. Work-shop: Alberto Grifi, Accademia di Belle Arti di Brera, Milano
2001. Work-shop: Vettor Pisani “ Arte e follia, Museo della bestialità: come gli artisti vedono le donne, i bambini e gli
animali”, Magazzini ai Lolli, Palermo
2000. Atelier: Lucy Orta : “ici on peut toucher”- Rennes, France.







Con l'Arte, per l'Arte

Cosa vedere oggi

Sostieni ArteRaku.it


Lavoriamo condividendo passione e cultura organizzando mostre, workshop e lezioni gratuite perchè crediamo che solo la cultura renda relamente liberi.
Collabora partecipando alle nostre mostre, aiutandoci attivamente all'organizzazione delle stesse o sostetendoci con un piccolo contributo.

Mailing list

Per ricevere aggiornamenti e news su corsi, mostre, eventi e workshop relativi a ArteRaku.it iscriviti alla mailing list